Ledro

Francia vince rassegna internazionale cinema archeologico

È andato alla Francia il premio 'Città di Rovereto' della 29/a Rassegna internazionale di cinema archeologico. Tra i 35 documentari in concorso il pubblico ha scelto 'L'Enigme De La Tombe Celte / L'enigma della tomba celtica', regia di Edmée Millot, produzione Eleazar, Inrap, Arte, C2Rmf. Tre le menzioni attribuite da speciali giurie. La prima è dalla redazione di Archeo a 'La fragilità del segno', regia di Vincenzo Capalbo e Marilena Bertozzi. La seconda da un gruppo dei più noti archeoblogger italiani a 'Le fils de Neandertal / Il figlio del Neandertal' e a 'Katman - Lo strato', regia Melek Ulagay Taylan. La menzione CinemAmore è stata attribuita da una giuria congiunta dei tre Festival cinematografici del Trentino, cioè il Trento FilmFestival, il Religion Today e la Rassegna, rappresentati da Tommaso Bonazza, Rossana Stedile, Olha Vozna, a 'L'histoire oubliée des Swahilis / La storia dimenticata degli Swahili". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie